Guida essenziale al Punta e Banca, la nuova modalita di interscambio scommesse tra giocatori, conosciuta anche come Back&Lay

 

Bancare (scommettere contro) un determinato esito

Abbiamo scelto come prima voce di questa mini guida punta e banca il termine italiano bancare (in inglese viene utilizzato lay che significa letteralmente "mettere a disposizione") perché rappresenta indubbiamente la più grande innovazione portata da questo nuovo sistema di gioco.

Bancare una scommessa equivale infatti ad accettare scommesse di altri giocatori, funzione fino ad ora svolta nel Betting tradizionale esclusivamente dal cosiddetto "banco".

Tale possibilità rappresenta una rivoluzione, non solo perchè di fatto consente di diventare bookmaker , con tutti i vantaggi di poter scommettere contro un esito sportivo, ma anche di "chiudere  virtualmente una posizione" a favore dell' esito stesso aperta in precedenza, prima della fine dell' evento. Abbiamo utilizzato il termine "virtualmente" poichè in realtà le due scommesse (puntata e poi bancata) rimanno aperte entrambe fino alla fine, ma ciò poco importa visto che cosí facendo si potrà incassare la differenza del valore di quota tra le due se l'esito in questione si verificherà, mentre non si perderà nulla nel caso contrario!!

Se si desidera invece guadagnare a prescindere dall' esito dell evento sportivo invece che cliccare su banca (lay) è possibile effettuare il cosiddetto green up ( da non confondere con il cash out proposto nello sportbook di Betfair , che per quanto similmente consenta di chiudersi prima della fine dell evento presenta qualche svantaggio)

Effettuare più volte operazioni di Punta e Banca nell'ambito dello stesso evento sportivo e sullo stesso esito è alla base dello scalping sulle quote tecnica preferita dal famoso Sport Trader Gianluca Landi.

 

Puntare (scommettere a favore) un determinato esito

Puntare su una quota, ovvero comprare una scommessa sportiva di un determinato evento, sul punta e banca è un operazione simile a quella che si può fare nel mondo delle scommesse tradizionali

Puntare 10 euro su una partita di calcio (prima che la partita inizi), per esempio sulla vittoria della dell'inter sulla Roma a  3,00 ,corrisponde a scommettere 10 euro che che l'inter vinca la partita. Se questo si verifica noi guadagniamo  20 euro + i 10 euro iniziali della puntata (prendiamo 30 euro totali). Se invece vince la Roma o finisce in pareggio noi perdiamo i 10 euro puntati. U

Uno dei  vantaggi del punta e banca è che  possiamo scommettere anche ad evento iniziato anche se a dire il vero ormai molti bookmaker online offrono questo tipo di possibilità (con la differenza sostanziale però però che nel punta & banca noi scommettiamo contro un altro giocatore e non contro il banco)

La vera riivoluzione però, come evidenziato nella voce precedente della guida punta & banca  è quando vogliamo,(sia prima che durante l'idea): questa fondamentale differenza del punta e banca ci permette di "cambiare " idea , limitando la perdita o addirittura traendo un profitto minore uscendo prima della fine dell'evento stesso.

 

Betting Exchange: il mercato delle scommesse

Impossibile non menzionare in una guida sul punta e banca il termine Betting Exchange che pur non essendo letteralmente la traduzione italiana di punta e banca è il nome originale con cui è nato questo nuovo sistema di interazione diretta fra giocatori, che elimina il monopolio dei bookmaker rendendo la scommessa equa (bet-fair da cui prende il nome la società che lo ha inventato).

Il punta & banca rappresenta quindi una vero e proprio mercato delle scommesse sportive,   in cui è possibile comprare (puntare su una quota) o vendere (bancare una quota) senza intermediari.